Foto: Dott. Marco Gusmeroli

Dott. Marco Gusmeroli

Medico chirurgo - Specialista in Oculistica

Dott. Marco Gusmeroli, Direttore Sanitario del Centro Medico, svolge l’attività oculistica all’interno del centro stesso
Ha pubblicato diversi lavori scientifici, tra cui i primi a descrivere le complicanze oculari nella Sindrome da immunodeficienza acquisita, lavori relazionati al congresso mondiale di Roma del 1986.
Esperto di contattologia medica ha tenuto diversi corsi base e avanzati.
Dal 1996 è membro dell’ American Academy of Ophthalmology.
Ha pubblicato un libro di comunicazione e gestione manageriale dello studio oculistico intitolato “Come avviare uno studio di successo”.
Attualmente si occupa approfonditamente di comunicazione con particolare indirizzo alla Comunicazione Medico Paziente, argomento trattato in diversi corsi. Ha pubblicato il libro “Voglio essere un medico migliore”.
Nel 2021 in occasione del XII Congresso Nazionale AIMO ha pubblicato il libro “I maestri dell’Oftalmologia” in cui ha raccolto 90 biografie di medici ed oculisti che hanno fatto la storia dell’oculistica dall’antichità ai giorni nostri.
Tiene regolarmente corsi di comunicazione base e avanzati. Ha creato e dirige lo spazio multimediale culturale FabricaMundi sede di corsi, conferenze, mostre, rappresentazioni teatrali, proiezioni in Auzate di Gozzano nell’ambito della ristrutturazione di un antico borgo del 1670.
Consigliere nazionale AIMO (Associazione Italiana Medici Oculisti) dal 2018.

Riguardo l’attività di volontariato.
Si dedica gratuitamente a corsi di formazione nelle scuole superiori nell’ambito della comunicazione in generale.
Da 25 anni si reca in una missione cattolica in India, dove si è dedicato alla formazione medico scientifica di personale medico locale per la parte oculistica.
Con l’aiuto del Lions club Arona Stresa ha fondato e costruito l’ospedale oculistico Nava Drushti (Nuova Vista).
In memoria dei genitori ha costruito un orfanotrofio a Velleru (India) che raccoglie più di cento bambine orfane.
Si è occupato della costruzione di tre grossi pozzi cisterna che hanno reso fertili centomila metri quadri di terra con tre raccolti di riso annui.

Oltre al professionale oculistico è autore di quattro libri di collezionismo indirizzati allo studio della comunicazione pubblicitaria.
Pubblicità smaltata in Italia 1900-1970, scelto insieme ad altri per rappresentare l’Italia nel 1988 all’Expo di Lisbona
Stelle di Latta, Arca edizioni
Scatole di latta italiane e Manifesti di latta entrambi Silvana editoriale.
Curatore di due Enciclopedie collezionistiche.
Rappresenta per questo argomento un riferimento europeo del mondo collezionismo.

Premi e riconoscimenti:
2000 Aronese dell’anno
2010 Premio Melvin Jones Lions
2018 Premio per la filantropia AIMO

Curriculum